Chi sono

Ph. Alle Bonicalzi

Ph. Alle Bonicalzi

Io è molti, dice Chandra Livia Candiani, poetessa contemporanea che amo molto. Sarà per questo che a volte fatico definirmi in una parola.  Inizio così, mi chiamo Stefania Balzarotti,  e ho una passione per le storie, quelle che ti sanno rapire.

Amo la natura e con la mia #cucinadellanima faccio provare agli amici come sia possibile mangiare bene, sano, senza utilizzare ingredienti di origine animale. E ogni giorno mi impegno per contribuire  a diffondere uno stile di vita etico, responsabile  e orientato al benessere di tutti: persone, animali, il Pianeta.

Ho lavorato nel mondo dell’editoria e nella comunicazione fino a qualche anno fa (sono laureata in Pubbliche Relazioni allo IULM di Milano) poi ho preso una decisione importante con me stessa: volevo  promuovere i temi della Responsabilità Sociale e Ambientale d’impresa e lavorare solo con, e per, aziende green (ma “verdi” sul serio!). Per questo ho dato una svolta alla mia vita, scegliendo di seguire il mio istinto e il sogno di un futuro in sintonia con i miei valori più profondi.

Così nasce www.frescoadarte.ringana.com la mia collaborazione con Ringana, nata perché sono una convinta ed entusiasta consumatrice dei suoi prodotti etici e sostenibili, e perché credo ci possa essere crescita personale e professionale lavorando in team per piccoli passi, con rispetto, gentilezza e buonumore.

Ho scoperto poi come mettere a frutto un mio talento, saper ascoltare.  Così mi sono iscritta alla Scuola di Ecopsicologia (www.ecopsicologia.it la prima scuola in Italia della IES International Ecopsychology Society)  frequentando le lezioni nella natura e nel bosco vicino alla cascina La Fura, dove abbiamo un’aula interna, e oggi ho la qualifica di “Professional Life Coach”  accreditata da AC (Association for Coaching) con specializzazione in Green Coaching. Cosa mi ha motivato a fare questo percorso prima di tutto di crescita personale? Sono convinta che ricchezze di risorse e potenzialità inesplorate sono nella profondità di ogni singolo individuo e come semi in un cassetto sono in attesa che si creino le condizioni favorevoli alla loro attivazione, crescita e fioritura. E così continuo anche il mio percorso formativo e soprattutto il mio sviluppo come persona impegnata a diffondere una rinnovata coscienza ecologica e i temi della biofilia (per rafforzare il legame affettivo con la natura) e della Green Mindfulness (per attivare una profonda consapevolezza ecologica).

“Non sarà un’idea a cambiare il nostro modo di relazionarci con la Natura, ma l’esperienza di essere parte della Natura!”

Dolores La Chapelle